Non ci riesce difficile immagine come Nintendo Switch possa essere una compagnia perfetta per gli atleti professionisti. Costretti a numerosi spostamenti in pullman, in treno e in aereo, a lunghe trasferte in giro per il mondo, a serate in albergo o nei ritiri delle squadre, sicuramente tanti di loro si divertiranno con la console nella sua modalità portatile, esattamente come fanno le persone comuni. E abbiamo infatti visto la console ibrida di Nintendo in mano a tanti sportivi, soprattutto calciatori, da Gareth Bale alla nazionale di calcio australiana, dal Barcellona alla nazionale francese campione del mondo. O, per avvicinarci all’argomento di questo articolo, al notissimo wrestler Randy Orton, una delle stelle della WWE. Randy sicuramente avrà passato qualche serata giocando a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ma non l’abbiamo mai visto combattere sul ring con la console in mano. Che è quanto, invece, fa Leroy Green, che sul lottare senza mai perdere di vista l’azione sullo schermo ha praticamente costruito sopra una gimmick.

Date un’occhiata qui sotto:

 

 

 

Green sul ring ha giocato a Super Smash Bros. Ultimate (scelta perfettamente coerente al contesto) e persino Cuphead, non propriamente il più accessibile dei videogiochi. E sul proprio profilo Twitter ha scherzato dicendo che mentre gioca è solo al 7% della sua forza. I suoi incontri risultano decisamente bizzarri, ma ci sentiamo di consigliargli una maggiore attenzione, non si sa mai!

Qual è il posto più strano nel quale avete giocato con Nintendo Switch?
Ditecelo nei commenti!

 

CORRELATI A NINTENDO SWITCH:

 

Fonte: Polygon

 

Consigliati dalla redazione