A pochi giorni dalla data di uscita di Death Stranding, Kojima Productions annuncia che il gioco arriverà su anche PC nel 2020.

La notizia giunge inaspettata, ma non è una sorpresa totale: nonostante la massiccia campagna di comunicazione che ha legato Death Stranding a PlayStation 4, in realtà, Sony e Kojima Productions in alcune occasioni avevano già fatto intendere che il PC sarebbe stata una piattaforma da tenere in considerazione.

Così, Death Stranding uscirà su PC nell’estate del 2020, e verrà pubblicato dal publisher italiano 505 Games. La comunicazione arriva direttamente da Kojima Productions, che ha annunciato l’accordo con un tweet:

 

 

Grazie a tutti voi che avete supportato #DEATHSTRANDING! DEATH STRANDING uscirà su PS4 l’8 novembre 2019!! In più, KOJIMA PRODUCTIONS è lieta di annunciare che DEATH STRANDING arriverà su PC nei primi periodi dell’estate del 2020!! #kojimaproductions #deathstrandingpc

 

Un altro dettaglio interessante da tenere in considerazione è che, di fatto, il Decima Engine diventa un motore grafico che approda su PC per la prima volta, e Sony apre alla pubblicazione anche su altre piattaforme che non siano le sue proprietarie. Death Stranding, infatti, al di là della sua uscita su PC, esiste per volere di Sony e di Andrew House.

 

 

Rimane curioso, però, il momento in cui Kojima Productions ha deciso di fare questo annuncio. Death Stranding sarà nei negozi tra poco più di una settimana e i consumatori meno attenti avranno probabilmente pensato di poter giocare solamente su PlayStation 4 al nuovo lavoro di Hideo Kojima. Chissà se questa nuova pubblicazione porterà a delle reazioni scomposte da parte dei giocatori PlayStation, oppure semplicemente si crogioleranno nel pensiero che, rispetto al pubblico PC, giocheranno il titolo con svariati mesi di anticipo.

A questo punto, aggiungiamo noi, c’è da considerare un’altra ipotesi: Death Stranding potrebbe essere anche un titolo cross-gen con PlayStation 5? Staremo a vedere.

 

Consigliati dalla redazione