Il servizio online di Nintendo Switch, al lancio, non era di certo un must have, con un’offerta che non poteva reggere il confronto con la concorrenza. È da lodare, però, come la software house nipponica abbia pian piano cominciato a perfezionare il proprio abbonamento, ampliando gradualmente il catalogo di giochi NES, implementando titoli esclusivi come Tetris 99 e migliorando sensibilmente la stabilità generale del servizio.

Secondo il recente briefing finanziario, sembra che questo sia comunque solo l’inizio di un supporto destinato a crescere e migliorare nei prossimi mesi. Shuntaro Furukawa, a capo della casa di Super Mario, si è infatti riferito a Nintendo Switch Online come uno dei punti più importanti da seguire e raffinare:

 

Abbiamo discusso in precedenza sull’importanza di espandere il servizio online di Switch per attrarre nuovi consumatori. Ci sono stati dei miglioramenti dal lancio di Nintendo Switch Online, avvenuto lo scorso anno. Guardando avanti, continueremo a perfezionare il servizio per incoraggiare i possessori di Nintendo Switch e di Nintendo Switch Lite a provare il nostro abbonamento e a rimanerne soddisfatti, in modo da spingerli a mantenere la sottoscrizione poi.

 

Nel corso dell’ultimo anno, Nintendo ha anche parlato di espandere la libreria dei classici offerti da Nintendo Switch Online. Questo, ovviamente, ha portato all’inserimento di un discreto numero di titoli SNES, ma siamo certi che la Casa di Kyoto saprà introdurre nuovi titoli nei prossimi mesi. L’idea di poter mettere le mani su serie di prodotti provenienti dal Game Boy, Game Boy Advance o, addirittura, dal catalogo GameCube ci manda letteralmente in brodo di giuggiole.

 

 

Fonte: GamingBolt

 

Consigliati dalla redazione