Marvel’s Avengers, il videogioco dedicato al supergruppo in sviluppo presso Crystal Dynamics e Eidos Montreal, arriverà solo nella primavera del 2020, il 20 maggio per la precisione, ma questi mesi che ancora ci separano dalla sua uscita saranno probabilmente interessati di vario materiale dedicato alla produzione, e tra di questo è già stato annunciato un fumetto che fungerà da prequel per la storia. Si tratta di Marvel’s Avengers: Iron Man, scritto da Jim Zub e Paco Diaz, che sarà commercializzato prossimamente.

In un’intervista rilasciata a Marvel.com Zub ha parlato di come alla base del fumetto ci sarà la relazione tra gli Avengers, lo SHIELD e l’opinione pubblica.

 

La relazione tra gli Avengers, lo SHIELD e l’opinione pubblicata non è tra quelle più semplici nel videogioco Marvel’s Avengers, e questa storia aiuterà a strutturare alcune di queste dinamiche e anticiperà le tensioni in arrivo, con Tony che cercherà di capire di chi si può fidare, mentre allo stesso tempo affronta la Legione Mortale.

 

Vi ricordiamo che Marvel’s Avengers avrà inizio nel giorno dell’inaugurazione del nuovo quartier generale del gruppo. In seguito a un attacco di Taskmaster la situazione precipiterà, creando un incidente del quale i Vendicatori verranno ritenuti responsabili. Cinque anni dopo, con Captain America morto, il gruppo sciolto e una nuova minaccia incombente, sarà Kamala Khan, Ms. Marvel, a cercare di radunare nuovamente i suoi membri.

 

Leggi anche:

Siete incuriositi dal fumetto Marvel’s Avengers: Iron Man? Ditecelo nei commenti!

 

Fonte: Comic Book