Dopo il torneo dedicato a Pokémon Spada e Scudo, tenutosi dal 15 al 18 novembre scorsi, è in arrivo in Super Smash Bros. Ultimate un nuovo evento ispirato ai due nuovi capitoli della serie sviluppata da Game Freak, ora disponibili su Nintendo Switch. Dal prossimo 22 novembre e per i cinque giorni successivi il tabellone si aggiornerà con quattro nuovi Spiriti, tratti proprio dagli episodi di debutto dell’ottava generazione di mostriciattoli. I giocatori potranno migliorare le proprie caratteristiche con gli Spiriti di Zacian e Zamazenta, dei tre starter, Grookey, Scorbunny e Sobble, di Corviknight e di Morpeko.

 

 

Super Smash Bros. Ultimate è ora disponibile su Nintendo Switch, ecco un estratto della nostra recensione:

 

Mettere insieme tutta questa valanga di tizi più o meno conosciuti (alcuni lo sono diventati più grazie a Super Smash Bros. che ai videogiochi dei quali sono protagonisti, chiedere a praticamente quasi tutti quelli di Fire Emblem) in arene a tema, che offrono delle riproduzioni in scala, praticamente dei diorami, di videogiochi o intere serie, utilizzandone vari elementi definitori non solo come ornamenti ma come soluzioni di gameplay, funzionava alla grandissima nel 1999 e continua a farlo anche oggi. Tutta la sua filosofia, un po’ caciarona ma per niente arraffazzonata, si esplica nell’azione che è la chiave di volta del tutto, lo Smash appunto, perché per i pochi che non lo sapessero qui non si punta a svuotare la barra di energia del proprio avversario, ma a spararlo fuori dal ring (a destra, a sinistra, in alto, in basso) e lo Smash è la mossa ideale per farlo (dopo averne fatto salire a furia di mazzate la percentuale di “sparamento”), che anche nella sola esecuzione, con quello scatto dello stick analogico sinistro e la pressione del tasto A, descrive un gameplay furioso ma allo stesso tempo tecnico. Il godimento derivante dallo sparare fuori il proprio avversario dopo un match serrato è fisico, e spesso accompagnato, soprattutto nelle partite multiplayer in locale, da bestiali ruggiti.

 

Cosa pensate dei quattro nuovi spiriti tratti da Pokémon Spada e Scudo per Super Smash Bros. Ultimate? Ditecelo nei commenti!

 

Fonte: Nintendo Life

 

Consigliati dalla redazione