Prima dell’arrivo di Star Wars Jedi: Fallen Order, i fan della saga creata da George Lucas potevano sfogare la propria passione con un altro titolo dedicato al celebre franchise: Star Wars Battlefront 2.

In occasione dell’arrivo di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, EA Games ha ben pensato di rilasciare una nuova versione della propria opera, che prende il nome di Star Wars Battlefront 2: Celebration Edition.

 

 

Distribuita esclusivamente in formato digitale, questa nuova incarnazione dello sparatutto spaziale sarà disponibile a partire da domani, giovedì 5 dicembre, su PlayStation 4, Xbox One e PC al costo di 39.99 euro. I possessori della versione base del gioco, inoltre, potranno scaricare l’upgrade al prezzo scontato di 24.99 euro, in modo da accedere ai nuovi contenuti senza dover per forza acquistare un’altra copia del titolo.

Ma quali sono questi contenuti?

 

Star Wars Battlefront 2

 

Star Wars Battlefront 2: Celebration Edition comprende il gioco base (con tutti i DLC gratuiti rilasciati in precedenza) e lo sblocco di tutte le personalizzazioni estetiche dei personaggi che prima andavano acquistate con moneta di gioco. La quantità dei contenuti in questione non è affatto poca, comprendendo 25 costumi per gli eroi del gioco (inclusi quelli dedicati a Star Wars: L’Ascesa di Skywalker), 125 costumi per i soldati di supporto, 100 emote e 70 pose di vittoria per gli eroi e per i soldati.

Sempre in occasione del nuovo film del celeberrimo brand, il 17 dicembre verrà rilasciata una mappa dedicata al Pianeta Giungla che possiamo vedere nel trailer; mappa che potrà essere affrontata in Co-Op e nella modalità Eroi VS Malvagi.

A gennaio il supporto di EA Games a Star Wars Battlefront 2 continuerà con l’arrivo di BB-8 e BB-9E come personaggi di supporto per gli Eroi della Resistenza e per il Primo Ordine, ma gli sviluppatori hanno già affermato di essere al lavoro sui contenuti di Febbraio e Marzo 2020.

Per rimanere aggiornati su tutti gli sviluppi dei principali videogame dedicati a Star Wars (e non solo), vi invitiamo a continuare a seguirci su BadTaste.

 

Fonte: IGN

 

Consigliati dalla redazione