PlayStation 5 è ancora un sogno abbastanza fumoso, ma negli ultimi mesi sono notevolmente aumentate le indiscrezioni legate alle possibili caratteristiche della console.

Dopo alcuni rumour riguardanti la retrocompatibilità, sono ora i giochi esclusivi per la nuova console Sony a finire sotto i riflettori. Secondo le notizie in possesso di Jason Schreier, celebre giornalista di Kotaku e noto insider del settore, i titoli presenti al lancio di PlayStation 5 saranno esclusivi per la nuova console di riferimento, senza venire pubblicati anche per PlayStation 4 in una versione più contenuta.

Schreier non è entrato nel dettaglio, quindi non sappiamo se facesse riferimento ai titoli first-party o a quelli second-party, ma sta di fatto che ci sembra abbastanza scontato che alcuni tra i titoli di punta possano essere un esclusiva totale della nuova console Sony. Jason ha poi aggiunto di non essere a conoscenza dei piani di Microsoft per la Next Gen, ma presume che i titoli di lancio potranno quantomeno essere giocati anche su PC, vista la strategia di mercato degli ultimi anni della software house americana.

 

 

Il noto insider, infine, ha aggiunto come le sue fonti gli abbiano rivelato la presenza di una straordinaria accessibilità per i titoli della prossima generazione, elemento che potrebbe permettere agli utenti di giocare per pochi minuti, uscire dal gioco senza problemi, per poi rientrare con una velocità e una semplicità paragonabile a quella di Netflix e degli altri servizi di streaming.

Per coloro che volessero ascoltare l’intero podcast di Jason Schreier, vi basterà andare a questo link e, nel caso foste interessati ad ascoltare solamente la parte dedicata alla Next Gen, potete rapidamente passare al minuto 25:00.

E voi, pubblico di BadTaste, cosa ne pensereste di una lista di titoli di lancio esclusivi per PlayStation 5? Sareste d’accordo, oppure preferireste che ci fossero anche dei giochi Cross-Gen, magari compatibili con PlayStation 4 Pro?

 

Fonte: Wccftech

 

Consigliati dalla redazione