Tra dodici mesi o giù di lì avveràà il confronto nei negozi, con gli appassionati pronti ad accaparrarsi l’una o l’altra, ma secondo un leak il primo scontro tra PlayStation 5 e Xbox Series X, pur non essendo state ufficializzate le specifiche tecniche di alcuna delle due, vedrebbe perdere sonoramente la prima console. Stiamo parlando del braccio di ferro, semplicemente della potenza delle due macchine da gioco.

Secondo il solito bene informato, un impiegato di AMD che avrebbe spifferato il tutto su GitHub e le cui informazioni sarebbero state confermate da Digital Foundry, un’autorità per quanto riguarda la tecnologia in assoluto, ci sarebbe infatti un grosso divario tra le due, come provato dai test interni che l’uomo avrebbe fatto trapelare.

PlayStation 5 dovrebbe montare una CPU Zen 2 a 8 core, una GPU con 36 unità di calcolo Navi a 2.000MHz, una memoria GDDR6 col doppio di velocità di clock di quella di PlayStation 4 Pro. A spanne, la macchina dovrebbe avere una potenza di 9,2 teraflops. Secondo lo stesso leak, però, Xbox Series X staccherebbe di gran lunga la rivale, con una potenza di 12,2 teraflops.

Secondo vari rumour Microsoft sarebbe intenzionata a lanciare una console indirizzata agli hardcore gamer, e anche il prezzo rifletterebbe tali intenzioni. Non solo, si vocifera da tempo di una versione più economica e meno potente. Anche se venisse confermato il divario tecnologico tra le due console comunque difficilmente questo sarebbe evidente per quanto riguarda i titoli multipiattaforma, mentre le esclusive potrebbero beneficiarne. Inoltre Digital Foundry ha confermato l’autenticità dei dati, ma ha anche sottolineato come questi si riferiscano a qualche tempo fa, quindi le cose nel mentre potrebbero essere cambiate.

 

Fonte: Push Square

Consigliati dalla redazione