Si è appena concluso il Pokémon Direct, appuntamento annunciato due giorni fa da Nintendo, che non ha mancato di sorprendere con – tra le altre cose – l’annuncio di un Pass Espansione per Pokémon Spada e Scudo.

Nella diretta della durata di circa 20 minuti (che trovate a questo indirizzo), sono stati svelati due DLC per Spada e Scudo: L’isola solitaria dell’armatura e Le terre innevate della corona, acquistabili entrambe in un’unica soluzione con il Pass Espansione a 29,99€.

Secondo le parole di Ohmori, in passato Game Freak si è sempre preoccupata di immettere sul mercato delle copie aggiornate dei suoi ultimi titoli (come UltraSole e UltraLuna per Sole e Luna, tanto per citare l’esempio più recente), ma questa volta, per Spada e Scudo, gli sviluppatori hanno deciso di intraprendere una strada diversa, all’ordine del giorno per la maggior parte dell’industria videoludica, ovvero quella dei DLC.

 

 

La prima delle due espansioni, L’isola dell’armatura, sarà disponibile entro la fine di giugno 2020 e condurrà i giocatori in un’isola a largo di Galar, con tematiche legate al perfezionamento della lotta. Sull’isola, immersa nel verde della natura, si trova un dojo per le lotte Pokémon capitanato da Mustard, ex Campione che ci farà da mentore. Incontreremo anche due nuovi rivali, Sofora su Pokémon Spada, e Savory su Pokémon Scudo, mentre ci verrà donato da Mustard in persona un nuovo leggendario, Kubfu, il quale si allenerà insieme a noi con l’obiettivo di diventare il più forte. L’evoluzione di Kubfu, Urshifu, sarà disponibile in due stili differenti a seconda della versione di gioco: Lotta/Buio per Spada e Lotta/Acqua per Scudo, con relative forme Gigamax.

 

Pokémon Spada e Scudo

 

A proposito di forme Gigamax, anche l’evoluzione finale dei tre starter di Galar, Rillaboom, Intelleon e Cinderace, otterranno tre forme gigamaxizzate, così come Venusaur e Blastoise e molti altri, al momento tenuti nell’ombra.

La seconda espansione, Le terre innevate della corona, sarà disponibile nell’autunno 2020 e ci condurrà in una distesa ghiacciata nel segno dell’esplorazione e dell’ignoto, una landa desolata dove le persone vivono in piccole comunità e si aiutano a vicenda. A quanto pare, in questo DLC verrà composta una vera e propria squadra di esplorazione per andare alla scoperta di Calyrex, nuovo Pokémon leggendario di tipo Psico/Erba dal passato misterioso.

Inoltre, i giocatori avranno la possibilità di esplorare le tane dei Pokémon in coop insieme a un amico, in fondo alle quali si potranno incontrare mostri leggendari delle passate generazioni, da Mewtwo a Entei, da Landorus a Xerneas, oltre a Pokémon leggendari nuovi di zecca.

 

Pokémon Spada e Scudo

 

Quanto mostrato per il Pass Espansione è solo la punta dell’iceberg, a quanto pare, e oltre a nuove personalizzazioni cosmetiche, abiti e divise, ci aspetta molto altro nei due DLC.

In coda al Direct è stato anche annunciato l’arrivo di Pokémon Home entro la fine di febbraio 2020. Manca poco, quindi, per poter trasferire al sicuro tutti i mostriciattoli catturati nelle passate generazioni!

Detto questo, cosa ne pensate delle novità presentate nel Pokémon Direct? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Consigliati dalla redazione