In un report realizzato da SuperData, che prende come riferimento il mese di dicembre 2019, la compagnia afferma che il nuovo modello di monetizzazione di Call of Duty: Modern Warfare, il più recente capitolo della serie di Activision, sviluppato da Infinity Ward, sta funzionando bene.

Secondo il report infatti il gioco, rispetto a Black Ops 4, avrebbe generato nei primi tre mesi dall’uscita un incremento del 4% nelle entrate. Solo nello scorso mese di dicembre il gioco ha generato 78 milioni di dollari in entrate nel suo primo mese di monetizzazione.

Il passaggio da un modello nel quale i giocatori pagavano il season pass e pacchetti di mappe a uno che invece regge sui battle pass e le microtransazioni ha quindi pagato.

Leggi anche:

Preferite il modello di monetizzazione di Call of Duty: Modern Warfare rispetto a quello dei precedenti capitoli della serie? Ditecelo nei commenti!

 

Fonte: Charlie Intel