Ratchet & Clank Rift Apart è una delle esclusive PlayStation 5 più attese per il 2021. Fin dal suo annuncio, Insomniac Games ha lodato le capacità della nuova console di casa Sony.

 

 

Marcus Smith, creative director del titolo, è stato recentemente intervistato da Games Radar, parlando nel dettaglio di come la nuova architettura di PlayStation 5 abbia cambiato drasticamente il loro modo di sviluppare e approcciarsi alla serie. Un paio di mesi fa, è stato confermato che il titolo sarà un’esclusiva  della piattaforma e che sfrutterà l’audio 3D e l’SSD per garantire la miglior esperienza possibile:

 

Insomniac è così fuori controllo che molti dei nostri designer sono ricercati in tutta la galassia. Un enorme passo avanti: il non doverci più preoccupare dei caricamenti ci ha  permesso di concentrarci su più elementi rispetto al passato. Anche se spesso il nuovo hardware rappresenta un miglioramento grafico, il passaggio a PlayStation 5 ha cambiato anche il nostro metodo di sviluppo grazie all’audio 3D e  ai caricamenti quasi inesistenti. E poi siamo solo all’inizio, sono entusiasta per quello che ci riserverà il futuro quando sapremo utilizzare al meglio la macchina. Le cose non possono che diventare più pazzesche!

 

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

 

 

Vi ricordiamo che il titolo di Insomniac Games sarà disponibile in esclusiva per PlayStation 5 nel corso del 2021.

Per quanto riguarda PlayStation 5 invece, vi ricordiamo infine che è disponibile dal 19 novembre 2020 sia nella versione All Digital a 399€ che nella versione con supporto ottico a 499€. Tra i titoli di lancio troviamo Demon’s Souls, Spider-Man: Miles Morales Ultimate Edition e Sackboy A Big Adventure.
Nuove scorte della console verranno distribuite nei primi mesi di quest’anno.

 

Fonte: Gamingbolt