Avatar
redattore

Lorenzo Kobe Fazio

Lorenzo Kobe Fazio gioca dai tempi del Master System. Scrive per importanti testate del settore da oltre una decina d'anni ed è co-autore del saggio "Teatro e Videogiochi. Dall'avatara agli avatar".

« Ogni partita a Mini-Mech Mayhem è imprevedibile e tremendamente divertente, una battaglia vissuta con il cuore in gola, nella speranza di aver fatto le giuste previsioni e di aver preso i dovuti accorgimenti »

« DayZ è già di per sé tutt’altro che accondiscendente e indirizzato al grande pubblico,in aggiunta un comparto tecnico arretrato e diverse magagne ne influenzano negativamente il gameplay »

« In The Elder Scrolls Online: Elsweyr l’intreccio che ruota attorno ad un trono usurpato e al violento ritorno dei draghi ha il grosso pregio di contrapporre il giocatore ad una serie di giganteschi mostri alati, con scontri piuttosto spettacolari »

« Piuttosto che incantare grazie alle sue doti ludiche, Trover Saves the Universe regala risate a profusione, grazie ai tanti siparietti comici »

« Hellmut: The Badass from Hell, grazie a un ritmo di gioco indiavolato, un sistema di controllo preciso e una buona varietà di nemici saprà certamente fare la gioia degli amanti del genere, ma è consigliato solo ai suoi irriducibili »

« L'avventura principale di Five Nights at Freddy’s VR: Help Wanted vive di alti e bassi, pur mantenendosi sempre ben al di sotto del par »