Contravvenendo a qualsiasi consuetudine contemporanea, all’improvvisa e sconcertante apparizione di un’orda di terribili virus, gli abitanti del Regno dei Funghi hanno preferito rivolgersi ad un medico, al Dr. Mario per la precisione, piuttosto che correre su Google per cercare autonomamente, e ovviamente privi di laurea, sintomi e possibili cure al male contratto. Premesse vecchie come il mondo (dei videogiochi), nuovamente tirante in ballo in questo episodio dell’apprezzato puzzle game di Nintendo, qui all’esordio su dispositivi mobile.

Free to play nella sostanza, naturalmente tutt’altro che refrattario nel proporre bonus e vite extra a patto di effettuare acquisti in-app, Dr. Mario World è a tutti gli effetti un piacevolissimo passatempo, ideale per partite mordi e fuggi che hanno il duplice pregio di mantenere fresco il gameplay, vanificando al contempo la trappola che costringe ad attendere un certo lasso di tempo, si parla di mezz’ora per ogni credito, a patto ovviamente di non mettere mano al portafogli, prima di poter avviare una nuova partita una volta incappati nel game over.

Dr. Mario World screenshot

In ogni livello avrete un numero limitato di pillole con cui eliminare tutti i virus. Meno ne utilizzerete, maggiore sarà il vostro punteggio al termine del livello

Come ormai da tradizione, la mappa del mondo, divisa in macro aree, permette di muoversi più o meno liberamente tra un livello e l’altro, puzzle in cui dovremmo eliminare ogni virus, mettendolo a contatto con due o più elementi dello stesso colore. Un concept semplicissimo, utilizzato sin dal capostipite della serie, qui declinato con particolare originalità ed efficacia, grazie all’introduzione di innumerevoli ostacoli, meccaniche e power-up di cui tenere conto di volta in volta.

“Dr. Mario World propone un’autentica rivoluzione copernicana all’interno della saga, capovolgendo il senso di caduta delle pillole”Tanto per cominciare, Dr. Mario World propone un’autentica rivoluzione copernicana all’interno della saga, capovolgendo il senso di caduta delle pillole, armi bicolore con cui tentare di eliminare ogni virus presente nella schermata. Muovendole agendo sul touch-screen, le farete cadere dal basso verso l’alto, permettendovi di incastrarle dove preferite, ma tenendo sempre conto che non potrete in nessun caso invertire il senso di marcia, prendendovi persino la libertà di riposizionare la metà di pillola eventualmente liberatasi dall’eliminazione della parte adiacente. Questa piccola variazione sul tema dà vita ad un gameplay particolarmente stuzzicante, efficace nel tenere costantemente vivo l’interesse e l’attenzione del videogiocatore, chiamato a pianificare le sue mosse prevedendo le conseguenze del suo operato.

Non bisogna infatti dimenticare della presenza dei gusci dei Koopa Troopa, che una volta attivati elimineranno la riga adiacente; dei poteri dei tre Dottori selezionabili, tra Mario, Bowser e Peach, attivabili una volta riempita la rispettiva barra, con cui potrete eliminare caselle, piuttosto che colonne o intere linee; delle pillole speciali in grado di combinarsi con oggetti di qualsiasi colore.

Con oltre duecento livelli ed un art design piacevolissimo, ereditato da New Super Mario Bros., un po’ a sorpresa Dr. Mario World si rivela uno strepitoso puzzle game, galvanizzato da un level design mai banale, stimolante, a suo agio nel proporre meccaniche ed ostacoli sempre nuovi.

Dr. Mario World screenshot

Non manca una modalità multiplayer che vi permetterà di darvi battaglia, con amici e non, nel tentativo di eliminare i virus prima del proprio avversario

Certo, bisogna scendere a compromessi con una formula che spinge indirettamente ad effettuare acquisti, non fosse altro per rimpinzare le vite a propria disposizione senza attendere almeno mezz’ora per ricominciare a giocare. Eppure, come detto, concedendosi piccole sessioni tra una pausa e l’altra si può facilmente vanificare questo meccanismo, senza contare che si tratta senza alcun dubbio del modo migliore per godersi l’ennesima produzione Nintendo sviluppata con tutti i crismi caso.

Imperdibile per gli amanti del genere, è disponibile gratuitamente per tutti i device equipaggiati di iOS e Android, fattore che potrebbe spingere curiosi e neofiti ad iniziarsi ai puzzle game e alla splendida saga di Dr. Mario.

Consigliati dalla redazione

VOTO8
Tipologia di gioco

Dr. Mario World è l’ennesimo capitolo della fortunata saga puzzle di Nintendo, il primo a debuttare su dispositivi mobile.

Come è stato giocato

Il gioco è disponibile per il download gratuito su App Store e Play Store. Ci abbiamo giocato per una decina di ore, non riuscendo nemmeno a completare tutti i duecento schemi proposti.