Kohei Uchimura, ginnasta giapponese, lavora per l'azienda di Metal Gear Solid…

Abbagliati dalle vittorie nel fioretto e dalle corse di Usain Bolt, in pochi italiani sapranno che, nella ginnastica artistica maschile, l'oro è stato vinto da un ventitreenne giapponese di nome Kohei Uchimura.

Ancor più sorprendente, tuttavia, è il fatto che il giovane ginnasta (già plurimedagliato a Pechino e in altre competizioni internazionali) sia un dipendente Konami, o meglio, un impiegato della divisione di Konami che si occupa di sport e lifestyle.

L'azienda di Metal Gear Solid, infatti, oltre a produrre i videogiochi che tutti conosciamo, gestisce anche una catena di palestre e impianti sportivi nel paese del sol levante, finanziando così alcuni dei più importanti atleti giapponesi.

Oltre al già citato Uchimura, un altro "uomo Konami" correrà la staffetta 4×100, Takuro Fujii, anche lui già medagliato a pechino e in molte altre competizioni internazionali.