Pubblicità

VideogiochiCodemasters

Aggiornato il 20 ottobre 2020 alle 12:55

« F1 2020 non si affida al pilota automatico e ripropone quanto di buono ci aveva regalato il diretto predecessore, spingendo ulteriormente sull’acceleratore »

« È un'esperienza intensa, quella di GRID, cattiva a tratti, perché la pulizia di guida non è che paghi poi tanto; meglio, piuttosto, usare i muscoli (ma con intelligenza) »