VideogiochiVisual Concepts

Aggiornato il 25 agosto 2019 alle 21:04

« Più fisico, più realistico, ancora più profondo: la recensione di NBA 2K19 »

« Dal campetto dietro casa, alle arene della lega professionistica: la recensione di NBA 2K18 »