Death Stranding non poteva non finire nel mirino dei Mega64, il gruppo di content creator famoso per le parodie videoludiche. Attraverso la loro console avveniristica, la Mega64 appunto, il gruppo ha sempre ricreato i videogiochi più famosi trasportandoli nella vita reale. Ovviamente il tutto cercando di portare all’eccesso ogni situazione, con una comicità a dir poco surreale che replica le situazioni dei videogiochi in un contesto da vita di tutti i giorni.

 

 

I Mega64 sono diventati famosi per il video sul mercante di Resident Evil 4, ma anche per dei siparietti incredibili con i più grandi esponenti dell’industria come Hideo Kojima e Shigeru Miyamoto, nonché l’esilarante momento pre-E3 con Reggie Fils-Aime.

Questa volta il buon Rocco Botte si mette nei panni di Sam Porter Bridges, cercando di trasportare dei pacchi in quel di Los Angeles. Cadute, BB che piangono, e riferimenti a Port Knot City e alla rete chirale che gli autoctoni non riescono a capire. Death Stranding è riprodotto dai Mega64 in tutti i dettagli, e guardando il trailer potrete notare molte chicche come le canzoni che compaiono in sovraimpressione, i nomi dei personaggi e dei loro interpreti, e tanto altro.

Death Stranding è divertente senza dubbio, in questo caso.

 

Consigliati dalla redazione