Come anticipato questa mattina grazie alla cover della rivista giapponese CoroCoro, Game Freak ha svelato delle nuove forme Gigamax che ora si sono mostrate in un esplosivo nuovo trailer per Pokémon Spada e Scudo.

Il trailer, che trovate qui sopra in apertura, mostra Charizard, Pikachu, Eevee e Meowth nella loro forma Gigamax, così come ve li avevamo descritti poche ore fa, ma aggiunge al gruppo di Kanto anche Butterfree, le cui ali assumono un colore particolarmente brillante e lucente.

 

 

Sono state inoltre rivelate alcune peculiari caratteristiche di queste nuove forme Gigamax.

Prima tra tutte, i Pikachu e Eevee capaci di assumere la forma Gigamax potrete ottenerli solamente se avete giocato a Pokémon Let’s Go Pikachu (per Pikachu) e Pokémon Let’s Go Eevee (per Eevee).

Parlando di mosse esclusive, Pikachu Gigamax può contare su Gigapikafolgori, mossa ad area che paralizza tutti gli avversari in un colpo solo, mentre Eevee in versione Gigamax può utilizzare Gigabbraccio, con la quale fa infatuare tutti gli avversari di sesso opposto.

La vera bomba di questo trailer è il Charizard gigamaxato, un enorme drago dalle ali infuocate in grado di lanciare una fenice di fiamme dalla bocca sfruttando la mossa Gigavampa: dopo aver accusato il colpo, tutti i Pokémon avversari (esclusi quelli di tipo fuoco) subiscono danni aggiuntivi per quattro turni.

Per quanto riguarda Butterfree gigamaxato, il Pokémon farfalla – grazie alla mossa Gigaspore – è in grado di avvelenare, addormentare o paralizzare casualmente gli avversari.

In coda al trailer viene rivelato che, a tutti coloro che acquisteranno uno dei due giochi entro il 15 gennaio 2020, verrà regalato un Meowth speciale capace di sfruttare la forma Gigamax, e che grazie alla mossa esclusiva Gigamonete può confondere tutti gli avversari e, al contempo, farvi guadagnare un bel gruzzolo di soldi extra.

Cosa ne pensate di questi Pokémon Gigamax? Fatecelo sapere nei commenti!

Vi ricordiamo che Pokémon Spada e Scudo arriveranno su Nintendo Switch il 15 novembre.

 

Fonte: YouTube

 

Consigliati dalla redazione