Secondo Nikkei, la stessa fonte che aveva dato Nintendo al lavoro su un modello incentrato sulla portabilità e su uno migliorato nella tecnologia di Nintendo Switch, nel corso del prossimo autunno la compagnia giapponese commercializzerà la versione più piccola della console ibrida, che comunque sarà possibile collegare a un dock e quindi alla televisione.

Non solo: il sito giapponese ha ribaltato i primi rumour riguardo la versione tecnologicamente più avanzata. Non si tratterebbe infatti di un’operazione in stile PlayStation 4 Pro e Xbox One X, ma di una console di nuova generazione, il cui sviluppo inizierà proprio dopo l’uscita della versione più portatile di Nintendo Switch.

 

Fonte: Gematsu

Consigliati dalla redazione