Sony ha appena confermato che PlayStation 5 verrà lanciata sul mercato negli ultimi mesi del 2020.

Attraverso una comunicazione ufficiale postata sulle pagine del Blog di PlayStation, il Presidente e CEO Jim Ryan ha confermato sia che la prossima console si chiamerà ufficialmente PlayStation 5, sia il suo arrivo previsto in tempo per le vacanze di Natale del 2020.

È vero che la finestra di lancio era stata più volte ipotizzata, ma l’ufficialità a riguardo non era mai arrivata.
Ryan ha colto l’occasione per presentare alcune delle funzionalità inedite che verranno montate sui controller di prossima generazione: la tecnologia “rumble” verrà rimpiazzata da un feedback tattile che permetterà di far notare la differenza tra – esempio – l’impatto provocato dallo scontro di un’automobile su di una parete in un gioco di corse e l’impatto provocato dal calcio tirato a un pallone. Questo nuovo sistema garantirà un ulteriore varietà alle sensazioni trasmesse dai nostri polpastrelli.

La seconda novità riguarda i grilletti adattivi, le cui funzioni verranno incorporate ai già esistenti L2/R2. Gli sviluppatori dei giochi potranno programmare la resistenza dei grilletti in modo tale che il giocatore possa decidere come dosare – esempio – la corda di un arco tesa prima di scagliare una freccia o la quantità di pressione da mettere sul pedale di un’acceleratore quando ci si muove su un terreno accidentato a bordo di un fuoristrada.

Entrambe le novità dovrebbero combinarsi tra loro garantendo un’inedita esperienza di simulazione.

 

 

Fonte: Blog di PlayStation

 

Consigliati dalla redazione