Square Enix ha pubblicato sul profilo Twitter ufficiale del gioco un nuovo, breve video di Final Fantasy VII Remake dedicato al sistema di combattimento della nuova versione dello storico JRPG. In particolare, la clip si concentra sul Tactical Mode, il quale rende il ritmo delle battaglie simile a quello dell’originale e dei Final Fantasy classici, quando erano regolate dalla barra dell’Active Time Battle.

In Final Fantasy VII Remake il combattimento ha un taglio più action: attraverso l’input del giocatore, Cloud e compagni colpiscono i loro nemici con attacchi leggeri e pesanti. Abilità e magie non possono essere utilizzate al volo: la barra ATB non sta più lì a indicare il tempo necessario affinché uno dei membri del party possa tornare a muoversi, ma piuttosto è spendibile per metterle in campo, come mostra la clip qui di seguito.

 

 

Premendo il tasto X il giocatore accede al Tactical Mode e di fatto mette in pausa il combattimento. A quel punto può accedere alle tre voci di un menù che comprende abilità, magie e oggetti, ma le prime due non possono essere immediatamente utilizzate. Necessitano infatti diversi segmenti della barra ATB, che si riempie sia colpendo i nemici, sia schivando i loro attacchi. A quel punto, come da tradizione, si può scegliere la mossa da utilizzare e il bersaglio. Il sistema di combattimento nella sua interezza fa quindi affidamento su di una soluzione ibrida, a metà tra l’action e i turni, una soluzione che forse potrebbe lasciare scontenti i fan di vecchia data, ma che sicuramente meglio si presta a una produzione moderna che mira a fornire una versione tutta nuova dello storico capolavoro.

 

 

Fonte: Final Fantasy VII Remake su Twitter

 

Consigliati dalla redazione