Destiny 2 è, senz’ombra di dubbio, uno dei titoli che più vorremmo poter giocare con utenti provenienti da altre piattaforme e sembra che Bungie stia finalmente valutando la cosa.

Se un tempo era del tutto impensabile, con il passare degli anni il cross-play è diventata una feature sempre più richiesta dall’utenza. Tanto richiesta, infatti, da venir inserita in importanti brand come Fortnite e Call of Duty (con il recente Modern Warfare), permettendo in questo modo di far squadra anche con i possessori di supporti differenti dal nostro. Come accennato in apertura, anche Bungie ha lasciato uno spiraglio alla possibilità d’introdurre il cross-play in Destiny 2 quando, in risposta ad un utente su Twitter, ha ammesso di essere interessata alla cosa.

 

 

Inutile dire che questa introduzione renderebbe molto più semplice affrontare le diverse sfide proposte dal gioco, che potrebbero quindi essere condivise con più giocatori, rendendo il titolo più vasto e fruibile. Ricordiamo inoltre che Bungie ha già inserito un sistema di cross-save, che permette di importare personaggi, progressi e attrezzature su tutte le piattaforme per le quali avremo acquistato Destiny 2. Ovviamente il discorso non si amplia anche ai contenuti del Season Pass, che andranno scaricati e/o acquistati per ogni singola versione del gioco che vorremo utilizzare.

 

 

Per quanto interessati da questa affermazione della software house americana, non ci aspettiamo che il cross-play venga inserito a breve nella pipeline di lavoro. È più probabile, infatti, che questa feature faccia parte di un supporto successivo alla prossima espansione che, purtroppo, ancora non presenta nome o data d’uscita. L’unica cosa certa, infatti, è che Bungie continuerà a supportare Destiny 2 per i prossimi anni, nella speranza di riuscire a conquistare una fetta maggiore di pubblico tra PlayStation 4, Xbox One, PC e, molto presto, Stadia.

Noi di BadTaste non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensate di questa possibile svolta per il titolo Bungie: apprezzereste l’introduzione del cross-play in questo capitolo oppure pensate che sia troppo tardi e che, piuttosto, possa essere uno degli elementi cardine in un eventuale Destiny 3?

 

Fonte: PlayStation Lifestyle

 

Consigliati dalla redazione