Gengar è uno dei Pokémon di tipo Spettro più noti, essendo uno dei mostriciattoli di prima generazione, ma stando a quanto riportato dai Pokédex di Pokémon Spada e Scudo, i due più recenti capitoli della serie, ora disponibili su Nintendo Switch, nasconderebbe degli inquietanti segreti.

In realtà non è la prima volta che la storia di Gengar viene raccontata menzionando particolari orrorifici. Nel Pokédex di Sole e Luna viene infatti riportato che una volta era un umano, e che ora è alla ricerca di un compagno di viaggio, che cerca di creare prendendo le vite di altri umani. Ma nei capitoli che hanno sancito il debutto dell’ottava generazione di mostriciattoli le cose si sono fatte ancora più inquietanti.

Il Pokédex di Spada menziona come la sua bocca sia piena di energia negativa e che sia una porta diretta per l’Inferno. La descrizione che fornisce di lui quello di Scudo fa ancora più rabbrividire, affermando che chiunque si trovasse in prossimità della sua bocca ascolterebbe le voci dei propri cari scomparsi. Considerando che nella sua forma Gigamax Gengar assume una forma particolare e ha una bocca enorme, il tutto prende un aspetto decisamente terrorizzante.

 

 

 

Leggi anche:

 

Gengar fa parte della vostra squadra in Pokémon Spada e Scudo? Alla luce di queste rivelazioni… ne siete terrorizzati? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Fonte: Polygon

 

Consigliati dalla redazione