Come già anticipato durante il reveal al BlizzCon 2019, Overwatch 2 dovrebbe ridefinire il concetto di sequel, grazie alla capacità di connettere i giocatori del capitolo originale con quelli del secondo, e grazie alla possibilità di riprendere esattamente da dove si era rimasti, con tutti gli obiettivi di gioco sbloccati, così come le skin, le emote e i vari oggetti cosmetici conquistati con fatica dal 2016 a oggi.

Una soluzione che renderà sicuramente più eterogeneo il passaggio da Overwatch a Overwatch 2, con giocatori pronti a fare “il salto” nella nuova proposta di Blizzard principalmente per giocare alle modalità PvE, per scoprire la storia di Overwatch e per godere di un motore di gioco più performante. Certo, nei mesi c’è stato anche chi – forse prematuramente – ha accusato Overwatch 2 di essere solamente un grosso DLC, ma vista la mole di contenuti promessa, e visto il supporto totalmente gratuito al gioco di questi anni, senza espansioni o ulteriori pacchetti da acquistare, non ci sentiamo di appoggiare queste “accuse”.

 

 

D’altro canto, ogni anno, in occasione del rilascio della nuova missione PvE per Archivi, i giocatori hanno chiesto a gran voce l’introduzione di una modalità storia per Overwatch, e a riguardo si è espresso proprio Jeff Kaplan, game director di Overwatch, intervistato dai microfoni di GamesRadar:

 

Stiamo introducendo una modalità PvE che includerà una modalità storia completa, con una serie di missioni storia che porteranno avanti la trama di Overwatch, per la prima volta attraverso il gioco. Stiamo anche lavorando alle Missioni Eroe, una modalità cooperativa dall’alta rigiocabilità che sarà sostenuta da un sistema di progressione che permetterà a ogni eroe di salire di livello e di sbloccare nuovi poteri.

 

A proposito della trama di Overwatch, questa è rimasta sempre sottotraccia all’interno del gioco, raccontata solamente attraverso linee di dialogo, rimandi disseminati nelle mappe, fumetti, racconti, documenti ufficiali e cortometraggi. Proprio nell’ultimo corto, Ora Zero, rilasciato in occasione della presentazione di Overwatch 2, abbiamo visto il culmine di buona parte delle singole sottotrame accennate negli anni, con Overwatch finalmente di nuovo in piedi e pronta a rimboccarsi le maniche. Ed è da qui, con gli eroi dal design rinnovato, che ripartirà la trama in Overwatch 2, mettendo al centro dell’azione quei personaggi tanto amati dalla community, raccontandoli a 360° così come suggerito da Jeff Kaplan:

 

L’idea di Blizzard per Overwatch è sempre stata quella di creare eroi stimolanti, di abbracciare l’inclusività, di valorizzare il lavoro di squadra, e di ispirare i nostri giocatori per un futuro luminoso e pieno di speranza.

 

Insomma, sembra proprio che Overwatch 2 potrebbe essere in grado di offrire ai giocatori ciò che chiedevano da tempo, con Blizzard intenta a portare avanti i propri eroi per raccontare una storia potenzialmente piena di azione, avventura e tematiche importanti.

 

Fonte: GamesRadar

 

Consigliati dalla redazione