Per il secondo anno consecutivo, e come la maggior parte della stampa videoludica riteneva sarebbe successo, Sony non sarà presente all’E3 2020, confermando quindi in maniera indiretta che lo svelamento di PlayStation 5, la prossima piattaforma di gioco della compagnia giapponese, avverrà in un evento dedicato. Ecco quanto riferito al riguardo da un portavoce di Sony al sito The Verge:

 

Dopo un’attenta analisi SIE ha deciso di non partecipare all’E3 2020. Abbiamo un grande rispetto dell’ESA [l’organizzazione che gestisce l’E3], ma non crediamo che la loro visione dell’E3 2020 sia quella adatta per quello sul quale siamo concentrati quest’anno. Costruiremo la nostra strategia globale nel 2020 partecipando a centinaia di eventi in tutto il mondo. Il nostro focus è assicurare che gli appassionati si sentano parte della famiglia PlayStation e possano giocare il loro contenuti preferiti. Abbiamo una line up fantastica di titoli in arrivo su PlayStation 4, e con il prossimo lancio di PlayStation 5 guardiamo a un anno di festeggiamenti con i nostri fan.

 

Nella giornata di ieri, il noto analista Michael Pachter aveva anticipato l’assenza di Sony dall’E3 2020, criticando tale scelta, ritenendo che una eventuale presenza alla fiera non sarebbe stata incoerente con il loro focus sul consumatore.

 

 

Cosa ne pensate del fatto che Sony non sarà all’E3 2020? Ditecelo nei commenti!

 

Fonte: The Verge

Consigliati dalla redazione