Il 2020 sarà sicuramente ricordato come l’anno di PlayStation 5 e Xbox Series X, dato che, nonostante il loro lancio natalizio, sembrano già monopolizzare l’intero mercato odierno. Rumor, titoli posticipati e indiscrezioni su prezzo e specifiche, infatti, sono ormai all’ordine del giorno, andando pian piano a fomentare le braci ormai sopite della console war.

Passano gli anni, ma la continua sfida tra Sony e Microsoft sembra essere destinata a non finire mai, pronta a tornare in auge a ogni inizio generazione. Il rumor di oggi proviene direttamente da 4Chan, quindi vi invitiamo a prendere il tutto con le dovute pinze.

 

 

La fonte del suddetto rumor rivela di essere un game tester per un titolo third-party in uscita su entrambe le console, lavoro che gli avrebbe permesso di mettere le mani sul dev kit di PlayStation 5 e Xbox Series X. Il leaker sosterrebbe non solo che il developer kit della futura console Sony cha ha testato fosse una versione 2.0, forte di qualche potenziamento all’hardware rispetto alla prima incarnazione, ma che la multinazionale nipponica abbia già consegnato agli sviluppatori una versione 3.0, ancora migliorata. Discorso diverso per la console Microsoft, che pare ormai aver trovato la quadra e aver ormai raggiunto una struttura quasi definitiva.

Ad ogni modo, nel recente rumor viene illustrato come PlayStation 5 e Xbox Series X sarebbero in possesso di specifiche tecniche molto simili tra loro.

Nel dettaglio, PlayStation 5 vanterebbe la seguente potenza:

 

12.6 Teraflops RDNA 1.5
AMD ZEN 2 @3.6Ghz
18GB GDDR6+4GB ddr4
SSD@5.5GB/S 500GB
Dedicated cores for RT and 3D Audio
Bandwidth 576GB/S

 

Xbox Series X, invece:

 

11.8 Teraflops RDNA 1.5
AMD Zen 2@3.7Ghz
16GB GDDR6+4GB ddr4
SSD@3.8 GB/s 1TB
Dedicated RT cores (<PS5)
Bandwidth 596GB/S

 

Come potete constatare, nel caso il leak si dimostrasse vero, le due console risulterebbero essere molto simili tra di loro, mantenendo un livello qualitativo davvero interessante. La fonte di questo rumor ha rivelato, infine, come Microsoft abbia comunque intenzione di alzare i Teraflops della propria macchina sopra i 12.1 e di mettere mano a “qualche modifica alla RAM”.

Vi ricordiamo come tutte queste informazioni siano solamente indiscrezioni, quindi vi invitiamo a non prendere i dati sopra citati come ufficiali. Per rimanere sempre aggiornati sulle console di futura generazione, ma anche sui titoli in uscita nei prossimi mesi, non dovete far altro che continuare a seguirci su BadTaste e sulle nostre pagine social.

 

Fonte: CCN