Dopo il reveal all’E3 2017 e il silenzio dello scorso anno i giocatori aspettavano per il 2019 notizie riguardo Metroid Prime 4, la prossima avventura di Samus Aran. Sono arrivate oggi, ma non positive. Attraverso un messaggio video affidato a Shinya Takahashi, responsabile dello sviluppo della compagnia, Nintendo ha infatti annunciato di essere ripartita da zero nello sviluppo del gioco, coinvolgendo anche il team responsabile dei precedenti episodi, Retro Studios. Difficile quindi che il gioco possa arrivare su Nintendo Switch prima di un paio di anni, impossibile che nei prossimi mesi venga fornito un qualunque aggiornamento sul suo stato.

 

Fonte: Nintendo su YouTube

Consigliati dalla redazione